Una sola Fiamma Gemella. Più Anime Compagne.

facebook_591037361

Cosa è in realtà la Fiamma Gemella?
E’ la parte di coscienza del nostro Se superiore che si è incarnata in un altro corpo per mantenere l’equilibrio energetico, abbassare le frequenze del Se e sperimentare l’esperienza/gioco dell’unità che si divide e che ritorna all’unità.

***

Cosa accade quando due Fiamme Gemelle s’incontrano?
Immaginate se tutte le Fiamme Gemelle si dovessero incontrare fisicamente, creerebbero la stessa energia del Se superiore.. avrebbero la stessa Luce, la stessa Forza, lo stesso Amore, la stessa Saggezza.. mai in diversi corpi umani.
Quando invece se ne incontra solo una (maschile o femminile non ha importanza) quello che accade è che a livello di coscienza ed a livello energetico avviene una parziale riunificazione, un aumento della frequenza…un passo verso “Casa”.. e quindi ci si avvicina ad uno stato di pacifica estasi.. di tranquillità.. di armonia ed equilibrio. Esattamente tutto il contrario che da lo stato di innamoramento perché di fatto l’incontro con un Fiamma Gemella rappresenta a livello interiore una piccola illuminazione naturale.. perché tende allo stato interiore ed esteriore degli esseri che chiamiamo illuminati o realizzati.

Questo aumento di coscienza, di consapevolezza, di Amore incondizionato, di forza interiore, di pace infinita può essere sostenuto solamente da persone che hanno fatto un qualsiasi percorso (anche autonomo) di risveglio della propria coscienza e sanno gestire e trascendere, in buona parte, gli impulsi, gli istinti, le emotività ed i pensieri limitati. In caso che anche solo una delle due Fiamme Gemelle non abbia queste abilità, la relazione diventa impossibile mettendo a dura prova il sistema nervoso e forzare una relazione di questo tipo può portare anche alla malattia o addirittura alla morte di uno dei due.
Tanto per fare un esempio semplicistico di cosa accade: immaginate la persona che più avete amato in vita vostra – ora ricordate quanto gelosi e possessivi eravate – bene ora considerate che se non avete superato la paura dell’abbandono che genera il bisogno di non sentirsi soli, il senso d’inferiorità che genera la gelosia e l’egoicità che genera la possessività se aveste una relazione con una Fiamma Gemella sentireste 1000 volte più dolore dovuto alla sua mancanza, alla gelosia ed alla possessività…credetemi non riuscireste neppure a stare in piedi dal dolore se vi mancasse per più di 5 minuti.
Ma se avete consapevolizzato in voi che l’Amore esiste solo come atto disinteressato ed incondizionato verso il prossimo.. se avete realizzato che il vero Amore è dono, libertà, sostegno, stimolo.. allora potreste riuscire a sostenere una relazione (di amicizia di lavoro, intima ecc) con la vostra Fiamma Gemella.

Come riconoscere la Fiamma Gemella?
Da quello che vi ho appena descritto dovrebbe essere facile riconoscerla, in sua presenza, ma anche solo al pensiero che esiste vi dovrebbe dare: senso di completezza, senso di essere arrivati ad un traguardo e di potersi riposare, pace emotiva e nei pensieri, pensieri creativi ed aperti, sentimenti di amore e compassione verso tutto e tutti, cessazione di desideri e bisogni, forte aspirazione ad essere al servizio della famiglia umana e del miglioramento della vita sul pianeta. Inoltre sentirete un considerevole aumento dell’energia vitale e della circolazione, tendenza di vedere al di la delle apparenze e della superficialità, sistema immunitario ed energetico rafforzato, capacità di assimilare molti nutrienti da pochi alimenti, tendenza a vedere le cose sotto una luce più leggera ed amorevole, capacità di pensare più velocemente e con maggior chiarezza e precisione, spontanea capacità di portare beneficio agli altri anche solo con la vostra presenza…in poche parole quando, sotto tutti gli aspetti, 1 + 1 fa 3 …e non come l’innamoramento in cui metà mela (cioè un essere umano incompleto) + un’altra metà incompleta fanno almeno una persona (mela) in due (l’innamoramento è sempre verso un’anima compagna e non gemella ed è prezioso perché serve comunque ad evolvere e a maturare la coscienza umana per sostenere, forse, in futuro la presenza di una Fiamma Gemella)

Quando le Fiamme Gemelle si incontrano in un corpo umano?
Quando sono abbastanza mature dal punto di vista umano tanto da sostenere la grande energia a disposizione e quindi dopo essere andati oltre, almeno in buona parte, alle primitive dinamiche emotive e relazionali che vivono comunemente gli occidentali ed avere fermamente orientato tutta la propria vita verso valori spirituali (per spirituali non intendo religiosi, intendo visione interiore, profondità, riflessione, saggezza, equilibrio, perseguimento del bene collettivo, preservazione della natura, spirito di riunificazione, di riconciliazione, di pace e di unità tra tutto e tutti).
Questo è una specie di bonus spirituale.. serve a ricordavi che c’è molto..mooolto di più a cui aspirare come relazione e unificazione con un altro essere umano.

Per quale motivo si riuniscono le Fiamme Gemelle?
Per Essere una Luce per il mondo, che, in questi tempi critici per l’umanità e per il pianeta, significa SOLO per far servizio all’umanità ed alla Madre Terra!

Certo che si possono fare romantiche cenette a lume di candela o anche perché no giocare agli innamorati, nel caso è una scelta consapevole, ma non è questo il motivo e neppure la priorità in questo tempo di un una coscienza superiore che si riunifica attraverso più corpi sulla Terra.
Sappiate che la maggior parte delle Fiamme che conosco hanno scelto consapevolmente di non avere una relazione di “coppia” perché ognuno, in posti diversi, vale comunque per due.. e per quanto sia sempre piacevole e sacro il rapporto umano, per le Fiamme Gemelle è sufficiente anche solo l’unione energetico/spirituale.

Come entrare nel processo di riunificazione con le propria Fiamma Gemella?
Come diceva Ghandi: siate quello che volete vedere nel mondo. Incarnate voi subito il modello che vorreste avere accanto! Se volete accanto una regina comportatevi da re…e viceversa. Impeccabilità, fermezza, purezza, verità, Amore, maturità, saggezza sono il richiamo ed il segnale per la vostra Fiamma Gemella.
Ma è anche fondamentale, conoscere, risvegliare e riunificarsi prima con la propria parte femminile, per gli uomini, e maschile per le donne. Questo veniva chiamato matrimonio mistico nelle scuole misteriche.
Altra cosa molto importante, per poter sostenere una relazione cosi totale ed infinita sotto tutti gli aspetti, è fare un serio e profondo lavoro di crescita interiore. Che sia più psicologico o spirituale non ha molta importanza, basta che eliminate più possibile tutte le emozioni distruttive (odio, paura, invidia, rabbia, gelosia, possessività, attaccamenti, bisogni, desideri, pulsioni incontrollabili, dipendente da chiunque o da qualsiasi cosa ecc) e i pensieri limitanti (tutti i dogmi, tabù, morali, divieti, obblighi, condizionamenti, sensi del dovere, ecc) … in sintesi tutto ciò che non vi permette di essere completamente liberi nella mente, nel corpo, nei sentimenti e nello spirito.

I legami karmici invece possono essere tra amici, parenti, conoscenti e cosi via, perchè lo scopo è finire e capire quello che non si è portato a termine nelle vite precedenti. Anche un rapporto di coppia può essere karmico, lo si capisce perchè c’è tanta sofferenza, la persona torna anche se le cose vanno male e tornerà fino a che uno dei due non apprende la lezione che c’è da apprendere.

Nelle anime gemelle esiste un altro tipo di legame, più bello, che và al di là della lezione da imparare -cioè del karma- è un legame spirituale e profondo, che si sente tra persone che quasi sempre si ritrovano e decidono di fare dei percorsi insieme. Invece negli incontri karmici sostanzialmente c’è sempre qualcosa che non và. Diciamo che l’incontro karmico non và quasi mai a buon fine, in ogni modo stabilire il tipo di relazione dipende dai soggetti coinvolti, dal loro livello di consapevolezza. Molti magari non credono neanche nell’esistenza dell’anima o non conoscono questo tema, eppure si ritrovano in una relazione tale. Qualunque sia il contesto, l’intensità del rapporto, la sua particolarità è percepita indubbiamente da entrambe le parti e per questo spesso c’è molta paura nell’avvicinarsi.

Le uniche cose che personalmente ritengo valide, interessanti e che possono farmi alzare le antenne nell’inquadrare un rapporto di questo tipo sono la sincronicità, una complementarietà tra le due persone fuori dall’ordinario che nasce dal fatto di essere opposti ma uguali allo stesso tempo (è frequente avere un background familiare simile, ma magari avere abilità diverse tipo uno ha una mente scientifica e l’altro è più orientato all’arte, alla filosofia).

Fonte :  http://forum.cosenascoste.com